ESEMPIO DI BATTAGLIA

Immortali contro Pellerossa.

Questa fu una battaglia storica: la prima giocata con le razze montate sulle basette in legno dipinte, un incredibile successo, che ha dato forma al servizio Crea il TUO Warangel: ora ogni giocatore può scegliere le proprie razze preferite, di qualsiasi Generazione, e riceverle già montate e dipinte.

Da sinistra un Druido, il Master e un Immortale; il Master un Falco Picchiatore e un Bisonte dei Pellerossa.

Il giocatore che guida i Pellerossa è il più veloce a disporre le proprie forze sulla sua mappa, guadagnando così il diritto a muovere per primo.

Nella foto i Pellerossa si schierano pronti per attaccare. Notate il Buco Blu non totalmente circondato: questo tipo di disposizione è utile se si è veloci a disporre, conquistando la prima mossa del gioco. Avendo la possibilità di partire in attacco, i guerrieri sono pronti a sbucare nel territorio nemico.

E' una disposizione pericolosa se si parte in difesa poichè il passaggio dimensionale NON è bloccato: sono liberi due esagoni di mare adiacenti al Buco Blu da cui l'esercito nemico può uscire e iniziare la sua invasione.

I due giocatori dichiarano terminata la disposizione e tolgono gli schermi. Ecco le due razze in gioco schierate sulle rispettive mappe e a fianco la loro scheda. Sopra: Irlanda e Highlands degli Immortali, sotto Little Big Horn dei Pellerossa.

Come vedete ogni razza ha una sua mappa di appartenenza che corrisponde a un settore della nostra Terra. Qui l'elenco completo delle Razze e delle Mappe disponibili. Warangel è ben giocabile in 2, 3, 4, 5 e 6 giocatori. Ogni giocatore schiera il suo esercito sulla propria mappa. In due giocatori la partita dura circa un'ora, aggiungete circa mezz'ora per ogni giocatore in più.

Come si può notare i Pellerossa, che hanno concluso la disposizione per primi e hanno perciò diritto alla prima mossa, trovano tutti e tre i Buchi Blu corrispondenti sulla mappa degli Immortali, bloccati dai guerrieri avversari che hanno totalmente circondato i passaggi. Per verificare la corrispondenza dei Buchi Blu tra diverse mappe, sovrapponetele otticamente e verificate se il Buco da cui volete invadere è bloccato o libero.

Ecco un close up della mappa degli Immortali: tutto il confine sud ha i Buchi totalmente bloccati.

Per il primo a sinistra sono sufficienti tre guerrieri poichè gli altri tre esagoni adiacenti al Buco Blu sono il bordo mappa stesso. Il passaggio centrale è interno e perciò servono 6 guerrieri tutti intorno ad esso. Per il passaggio a destra sono sufficienti 5 guerrieri.

Notate in alto a destra un Nessie, così vengono chiamati i mostruosi Elasmosauri usati dagli Immortali come Surf da guerra, disposto proprio lungo il Lago di Lock Ness.

Come si vede bene da qui, i tre Buchi Blu dai quali i Pellerossa sono pronti ad invadere, hanno i corrispondenti nella mappa nemica totalmente bloccati. La disposizione degli eserciti è fatta con schermi interposti, senza sapere come shiererà l'esercito o gli eserciti nemici. Per poter invadere servono Buchi Blu liberi o non totalmente bloccati.Gli Immortali hanno disposto un ottimo schieramento difensivo, bloccando perfettamente ben 4 passaggi al loro territorio.

I Pellerossa decidono di usare due gruppi di Falchi e passare dai Buchi Blu a nord, non cirdondati dagli Immortali. I velocissimi Falchi, volando di 14, riescono a prendere 2 Fortezze nemiche facilmente. I BuchiBlu in quelle direzioni sono tutti liberi. Ma per vincere non basta conquistare le Fortezze: dovete averne il controllo all'inizio del vostro turno.

Gli Immortali devono ripiegare verso Nord per recuperare le fortezze invase e sbloccano i Buchi Blu a sud, aprendo le porte alla massa dell'esercito nemico.

Una furiosa battaglia vede gli eserciti scontrarsi su un territorio molto più favorevole agli Immortali, che con i loro Elasmosauri si muovono agevolmente in acqua, mentre le cariche dei Bisonti sono limitate a poche zone di pianura.

Alla terza mossa i Pellerossa sono costretti a ritornare nel loro territorio: gli Immortali hanno ripreso il controllo delle fortezze a nord e risalendo il Little Big Horn hanno preso la Fortezza che nascondeva 3 Punti Risorse dei Pellerossa. La massa dei Grizzly tenta di riconquistare la fortezza ma è troppo lenta. Gli Immortali hanno ben difeso il loro territorio e hanno sfruttato i fiumi nella mappa nemica come autostrade di invasione per muoversi velocemente e vincere.